facebook
instagram
twitter
nome brand2.jpeg

SEGUIMI SUI SOCIAL

Privacy Policy & Cookie Policy

architecture-768432_1920_1468926161361
architecture-1048092_1920_1468926315347
urban-205986_640_1468926331854
Titolo Sezione
Titolo Sezione
Titolo Sezione

Cerchi testi rari e di difficile reperimento? Manuali e saggi esauriti da tempo e mai più ristampati? Ti interessa...

Cerchi testi rari e di difficile reperimento? Manuali e saggi esauriti da tempo e mai più ristampati? Ti interessa...

Cerchi testi rari e di difficile reperimento? Manuali e saggi esauriti da tempo e mai più ristampati? Ti interessa...

Progetto

Saga della Corona delle Rose

 

E se la più grande minaccia per l’esistenza di un mondo non provenisse dalla crudeltà delle tenebre ma dall’attrazione verso il male di un’anima pura?

 

Nhea è una Paladina Immortale dell’Ordine Angelico della Rosa Bianca. Intraprende un viaggio verso le terre ghiacciate del nord, dimora degli Antichi Oscuri e porta con sé la Rosa Creatrice. Da quel momento se ne perdono le tracce per diecimila anni finché un giorno, due amici di un potentato sperduto delle terre degli uomini s’imbattono l’uno in segreti opportunamente celati e l’altro in sogni profetici che potrebbero condurlo a sventare l’imminente devastazione e distruzione del suo Mondo. Ma non si troveranno a scontrarsi solo contro nemici e minacce dichiarate, ma soprattutto contro gli oscuri piani di Nhea, riapparsa nelle nuove vesti di Paladina decaduta della Rosa Nera.

 

Romanzi pubblicati:

Il Divoratore d'Ombra

L'Obelisco dei Divoratori

La Stirpe dei Divoratori

La Cripta delle Anime esiliate

 

Spin-off pubblicati:

L'Ancella di Crios

Il destino dei Discepolo

Il principe dei caduti

Progetto

Racconti dell'Infanzia

 

Dopo aver scritto il mio primo racconto: Le avventure di Gianluca (1985), ne ho scritti molti altri ma solo recentemente ho iniziato a pubblicarli. Scritti originariamente sui quaderni di scuola, di getto, improvvisando, senza aver programmato nessuna scaletta, senza considerare la possibilità di una revisione successiva, ho deciso di pubblicarli così come li ho immaginati, senza correzioni, lasciando anche errori grammaticali e refusi dovuti a disattenzioni; sarà facile imbattersi in forme dialettali e parole totalmente reinventate. L’unica modifica che ho apportato, rispetto alla stesura originale, è stata la cancellazione dei cognomi dei personaggi, che erano i miei compagni di classe, ovviamente per motivi di privacy, dei quali però ho lasciato l’iniziale, così che potessero riconoscersi rileggendo il libro. Ultima meraviglia, che si può trovare nei racconti sono i disegni da me realizzati, inseriti in bianco e nero per motivi di stampa; ne prevedo però una raccolta successiva con pubblicazione a colori. 

 

Racconti pubblicati:

Il Segreto del Cobra Vol.1

Anno 2020: Invasione dall'Oltretomba

Transilvania